La Fondazione Artemisio


Attività

La Fondazione Artemisio si propone di aiutare, prioritariamente nella città di Napoli e quindi nella città di Roma e nelle Regioni del Sud-Italia, giovani meritevoli e volenterosi che si trovino in condizioni disagiate, al fine di favorirne l'inserimento educativo e la formazione scolastica attraverso l'erogazione di supporti economici e /o altre forme di aiuto per contribuire al contrasto dell'abbandono scolastico.

Dai dati pubblicati dal MIUR gli studenti che hanno abbandonato il sistema scolastico in Italia nell'ultimo decennio sono stati più di 1.700.000 con picchi regionali in Campania (dispersione generale nella regione di oltre il 29% e compresa tra il 35% e il 40% negli Istituti Tecnici e Professionali). Si tratta di studenti che hanno interrotto le scuole medie superiori disperdendo negli ultimi dieci anni l'equivalente di 27 miliardi di Euro relative alle spese dello Stato per la loro istruzione (sette mila euro circa all'anno per ogni studente delle Scuole Medie Superiori).

A ciò si aggiunge il costo sociale della ridotta formazione ed istruzione dei giovani che abbandonano la scuola con effetti negativi sull'adeguato sviluppo della loro personalità e delle loro qualità civiche e con riduzione delle loro opportunità di trovare lavoro.

Le statistiche rivelano che il 45% di coloro che sono in possesso del solo diploma di Scuola Media Inferiore è disoccupato contro il 28% di chi è in possesso del diploma di Scuola Superiore.

"Tuttoscuola", piattaforma specializzata nel settore scolastico che segue il mondo della formazione in Italia, individua il maggiore abbandono scolastico negli istituti tecnici professionali, con pesanti riflessi sul mondo del lavoro che ricerca invece sempre più figure qualificate e specializzate professionalmente.

Il fenomeno dell'abbandono scolastico , naturalmente, concerne soprattutto le famiglie caratterizzate da una situazione economica sociale sfavorevole e di disagio.

Spesso all'abbandono degli studi corrisponde la decisione di intraprendere lavori improvvisati,  e privi di professionalità.

Alla luce di queste problematiche , il fine prioritario della Fondazione Artemisio è quello di sostenere il diritto allo studio e di incentivare la prosecuzione del percorso formativo mettendo a disposizione borse di studio per alunni meritevoli in condizioni di disagio economico e sociale a partire da quelli che nell'anno scolastico precedente la richiesta abbiano frequentato le Scuole Secondarie di primo grado.

La Fondazione si propone inoltre di aiutare gli alunni nel primo biennio del secondo grado che abbiano una motivazione allo studio , ma che per motivi economici e familiari potrebbero essere indotti all'abbandono.
La Fondazione ogni anno presenterà un Bando di Concorso per assegnare n. 12/15 Borse di Studio di importo compreso tra i € 2.000,00 ed i € 2.500,00 annui destinate a finanziare i costi per l'acquisto dei libri e del materiale scolastico , culturale, i costi annuali di trasporto pubblico da e per la scuola e in generale i costi da sostenere in relazione al mantenimento dei giovani agli studi sia da parte degli studenti che dalle loro famiglie.

Il suo patrimonio è costituito dai beni ricevuti in dotazione dal suo Fondatore, il Dott. Giampiero Auletta Armenise, da investire, secondo criteri di prudente gestione e conservazione nel lungo periodo del suo valore, in polizze assicurative a capitale garantito e possibilmente a rendimento minimo garantiti.

Le sue entrate saranno quindi rappresentate innanzitutto dai redditi del proprio Patrimonio, quindi degli ulteriori contributi del Fondatore attesi egià programmati per il prossimo triennio, nonché da contributi, elargizioni da parte di soggetti pubblici e privati che condivideranno le finalità della Fondazione e ne vorranno supportare l'attività.


Lo Statuto

Lo Statuto della Fondazione Artemisio prevede la costituzione di un'organizzazione finalizzata alla divulgazione della cultura e dello studio, intesi come unica via perseguibile dagli studenti meritevoli per ottenere il meritato successo nel corso degli studi e della vita professionale.

Scarica lo Statuto completo

Le Cariche Sociali

Le cariche sociali della Fondazione Artemisio sono le seguenti:

Presidente e Fondatore: Dott. Giampiero Auletta Armenise.

Vice Presidente: Dott. Luca Adolfo Gasbarro.

Amministratore: Ing. Paolo Caneva.

Direttore Esecutivo: Dott.ssa Daniela Desogus.


Presenta la tua candidatura

Consulta il Bando e il Regolamento

Scarica il Bando
di assegnazione

Scarica il Regolamento
di assegnazione

Se pensi di avere i requisiti per presentare la tua candidatura, puoi compilare il form di presentazione.

Se sei minorenne il form deve essere compilato da un genitore o da un tutore.

Si raccomanda di compilare correttamente tutte le caselle del form.

Ulteriori informazioni potranno essere richieste ai candidati che hanno passato la prima selezione.

Nessun bando attivo